Settimana 52

No Gravatar

"Night Fever Museum" è tornato in Sabato 3 marzo 2012, con musei come non le avete mai viste prima! Check it out at: http://www.museumnightfever.be/en/ e salvare la data per il prossimo anno.

Museum Night Fever

Non meno di 24 musei di Bruxelles è rimasto aperto fino alle prime ore del mattino per un programma insolito di eventi, un cocktail frizzante invernale di mostre, concerti, performance, video, workshop e dj! Bus navetta gratuito da STIB operato tre diversi percorsi.

Pauroso

Quando i musei hanno chiuso i battenti alle 01:00, la notte è solo all'inizio per tutti i giovani e quelli con una buona dose di stamina ... era giunto il momento di esternare sulla pista da ballo tutte le impressioni dai musei. In due sedi diverse: il Fuse (techno), recentemente votato come il migliore club belga di tutti i tempi, e il Tu Night Club (commerciale / house), il cuore grande danza di Bruxelles dopo che i partiti in cui prefissati.

Cultura e musei non sono tutto ciò che Bruxelles ha da offrire. La città è anche più verde di quanto si possa pensare, con oltre 8.000 ettari di spazi verdi. Essi assumono la forma di parchi, boschi e foresta di Soignes, che copre la metà della regione in totale. Le aree verdi sono distribuite inegualmente intorno alla Regione Bruxelles-Capitale, il 70% di loro sono in periferia, mentre solo il 10% si trova nel centro della città.

Parco Woluwe

Questa settimana vorremmo raccomandare un percorso ciclabile quattro ore che copre la maggior parte della "Groenlandia". Il sentiero inizia a Flagey a Ixelles, affronta stradine fino al Boulevard du Triomphe, prosegue su strade parallele al minatore Chaussee de Wavre fino al Parc de Woluwe è raggiunto.

Tervuren moto 40K Tour

Qui si può prendere una pausa e visitare il Musée du Tram, www. MUSEE DU brussels.be / Poi, come su rotaie, (tram 44 costeggia) la pista ciclabile prosegue sul Avenue de Tervueren fino alle Kolonienpaleis a Duisburg. Il palazzo fa parte del Museo Reale per l'Africa Centrale, www. africamuseum. essere / .

Africa Museum

Prendiamo un altro meritato riposo se solleticare la vostra fantasia. Inoltre, vale la pena visitare sono il parco circostante e molti stagni. Cerchia l'intero parco, da qui in poi l'avventura inizia davvero. Lussuriosi verde circonda la pista indietro attraverso uno spettacolare bellezza arboreto ( www arboreto -.. tervuren essere / ) E la vasta foresta di bosco, la foresta Sonian. I boschi sono costituiti prevalentemente da faggi e querce, alberi di diverse sono più di 200 anni, molto ampio e imponente.

Sonian Forrest

Accanto ippovie faggi enormi formare tende bel bosco. La Foresta Sonian servito per un lungo periodo come terreno di caccia esclusivo per la nobiltà, è comunque oggi aperto al pubblico, Criss attraversato da percorsi per pedoni, ciclisti e cavalieri.

Facile bike piacevole

Foresta de Soigne

Situato in una direzione nord ovest e si raggiunge troppo presto Bois La Cambre a sud degli stagni di Ixelles e la linea del traguardo a Flagey.

Stagni di Ixelles e Flagey

Concedetevi una pinta al pub irlandese de Valera e se si tratta di un week-end forse anche un meritato Roast Domenica.

Gulden Draak

Ho anche avuto il tempo di gustare una birra molto forte questa settimana il Draak Gulden (Triple scuro 10,5%), che deve il suo nome alla statua dorata sulla parte superiore della torre campanaria di Gand. Questa era una sorta di una birra speciale con un Carmelo dolce e il gusto maltato. Aveva anche una certa amarezza e l'alcol arriva alla fine e ti ha colpito, fate attenzione. Il design della bottiglia è impressionante.

I fatti della settimana;

Bere; Gulden Draak 10,5% scuro Triple

Location; Tervuren 40K in bicicletta

POI: Night Fever Museum (una volta l'anno un must)

Stampa friendly
Tagged , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , | Lascia un commento

Settimana 51 weekend in Spagna

No Gravatar

Un anno è passato e siamo ancora a Bruxelles. C'è ancora molto da scoprire, ma uno dei vantaggi della città (che può sembrare strano) è che è così facile e conveniente per lasciare, così, lo scorso fine settimana abbiamo preso un volo di due ore a qualcosa di Malaga per meno di 90 € pp

Rio Hozgarganta a Los Alcornocales

Il tempo era soleggiato e mite, come l'estate svedese al suo meglio. Se avete tempo e voglia di una breve pausa il pacchetto seguente attività vi darà il perfetto mix di sconnesso campagna e giorni pigri in spiaggia ad un costo molto ragionevole:

Noleggio auto presso l'aeroporto e la testa per Jimena si trova all'ingresso del Parco Nazionale, Los Alcornocales.

Guidare per un'ora in direzione di Cadice / Alcaciras. Spegnere il pay-road in Sotogrande, uscita 132, se non ricordo male. Vai verso l'interno per Castellar e successivamente seguire le indicazioni per Jimena.

Jimena de la Frontera è un villaggio storico situato a circa 35 km nell'entroterra di San Roque , sulla strada e la ferrovia a Ronda .

Al castello di Jimena

Circondato dal Parco Naturale Los Alcornocales ed a circa 200 metri sul livello del mare, Jimena è un contrasto sorprendente per la ricchezza costiera del vicino campo da golf e polo cintura nella zona esclusiva di Sotogrande di seguito.

Olof Palme in piazza Jimena

Con una popolazione attuale di poco superiore ai 9.000 abitanti (circa 1.000 dei quali sono residenti stranieri, molti inglesi), le sue stradine lastricate e case bianche andaluse, mantiene certamente il suo ambiente paese ed è un piacere da visitare.

La vista dalla Casa Henrietta

Vi consigliamo di soggiornare presso Casa Henrietta. Chiedete la camera 4 o 9, quelli che dispongono di una terrazza con vista sulla campagna spectuclar. Abbiamo pagato solo € 65 per una camera doppia con prima colazione. Trascorrere una giornata o per esplorare il villaggio e il parco. Col tempo, il viaggio in treno panoramico a Ronda è una cosa fuori dal comune.

Another view from Casa Henrietta

In questo periodo dell'anno l'umore svedese è nostalgia per il sole e camminare a piedi nudi su spiagge sabbiose, un giorno o due a Costa del Sol può superare questo desiderio. Abbiamo due raccomandazioni in materia di alloggi, check them out al www.booking.com Il primo è un albergo a quattro stelle, l'H10 Estepona Palace.

Estepona Palace, da dentro guardare fuori

Non lo prenderà più di tre quarti d'ora per andarci da Jimena. Offrono un buon trattamento di mezza pensione valore (103 Euro/2pers. Totale).

Estepona con la Concha in background

Tutte le camere sono dotate di balcone con vista sul mare eil mare offre passeggiate incantevoli, la riva può essere trainato per chilometri.

Estepona Palace

La nostra seconda scelta è situato in Torremolino s con un facile accesso all'aeroporto.

Siamo stati a La Barracuda un paio di volte, nonostante il fatto di avere un aereo presto per prendere si può ancora essere in grado di godere di una ultima corsa lungo la spiaggia la mattina con una nuotata successiva. Molto probabilmente troverete un parcheggio, fuori stagione anche uno gratuito.

Anders tra le palme a Torremolinos

L'hotel è un po 'malandato e anche se la colazione è niente di particolare, ma si avrà ancora l'importante vista mare (chiedete una camera con vista piscina, e si otterrà la vista sul mare pure). Abbondantemente incluso nel prezzo (€ 62/2pers.) È, tranne una bottiglia grande di acqua, una Cava abbastanza saporito e un cesto di frutta.

E 'incredibile, la ricreazione e le avventure si può verificare in un solo weekend.

Stampa friendly
Tagged | Leave a comment Pubblicato in viaggi di fine settimana | Tagged | Lascia un commento

Settimana 50

No Gravatar

La settimana scorsa era San Valentino, quando i fiori, cartoline e regali è stato inviato per celebrare il giorno dell'Amore. San Valentino, in una delle molte leggende, era un sacerdote a Roma, che aveva segretamente sposato amanti. Prima di essere ucciso ha scritto una lettera d'amore con la figlia della guardia carceraria e lo firmò il tuo San Valentino. La tradizione di festeggiare il vostro amato febbraio il 14 ° ha iniziato nel corso del 19 ° secolo negli Stati Uniti e divenne rapidamente uno successaround grande del mondo.

Valentine coppia, meglio un bacio nel bosco poi dieci sulla vostra mano!

Comunque ho perso a causa di viaggiare, ma d'altra parte, a mio parere, Valentino e Capodanno per quella materia è per dilettanti.

Scoiattolo di terra

Nel bosco qui in Belgio vediamo questi animali che corrono dappertutto. Nel Regno Unito abbiamo visto soprattutto i scoiattoli grigi (originaria del Nord America) e in Svezia abbiamo ancora la Red Squirrel o di scoiattolo europeo.

Breugel percorso in Pajottenland

Abbiamo preso le moto questo weekend e se ne andò per un più lungo (45 km) tour lungo la Beugelroute in Pajottenland (West di Bruxelles, che fa parte della provincia di Brabante Fiammingo). È soprattutto terreni agricoli, piuttosto piatta e famosa per le sue molte fabbriche di birra Lambic come Timermanns, Girardin, de Troch, Lindemans, de Neve e Eylenbosch.

Timmermans Brewery

Lungo il percorso c'è anche piccoli borghi e alcuni castelli. Il percorso può essere raggiunto circa 15 km dal centro di Bruxelles. E 'più probabile possibile utilizzare il treno per ottenere una logistica più facile con le moto.

Non abbiamo fatto fare il giro completo e piano per tornare indietro quando si è un po 'più caldo. Maggiori informazioni possono essere trovate qui: Breugelroute pdf

Agnelli, significa che la primavera non è poi così lontano

Abbiamo iniziato a imparare un po 'di francese. Quanto difficile può essere? Come disse una volta Alexander Dumas inglese è male parla francese. Con oltre il 60% del vocabolario in lingua inglese proveniente dal francese, io e mia moglie ora stanno avendo un andare a esso (self-studi con Michel Thomas). Come la seconda lingua più studiata dopo l'inglese è parlato in tutto il mondo in molti paesi come la Svizzera, Quebec in Canada e in alcune zone dell'Africa, come Algeri e Gabon. E 'la lingua ufficiale in 29 paesi, tra cui la lingua ufficiale delle Nazioni Unite e alcune altre organizzazioni internazionali. In Belgio il 40% della popolazione è di madrelingua francese, ma molte delle persone che hanno anche fiamminghi di lingua francese come seconda lingua. Questo significa che circa il 65% delle persone in Belgio parla e capisce la lingua e speriamo di essere tra quelli.

Semla-fastlagsbulle

Ora è il periodo di Quaresima e la settimana prossima con il Martedì Grasso (Martedì Grasso), significa che è tempo di festival Mardi Gras qui in Belgio. Uno dei più noti è il Carnevale di Binche quest'anno 19 ° -21 ° di febbraio.

Martedì Grasso è anche la Giornata ufficiale della Semla in Svezia, quando la gente mangia un sacco di questi panini pieni di marzapane e panna montata.

Bon Secours Blond

La birra di questa settimana proviene dalla Caulier Brewery in Péruwelz a sud-ovest di Bruxelles, vicino al confine con la Francia. Bon Secours 8% è condizionata bottiglia di birra bionda. È dolce, birra di malto con un po 'il gusto piccante. Si tratta di una birra decente.

Nelle prossime settimane:

  • UE ha continuato
  • Nella ricerca della migliore birra (on-going ricerca della pinta perfetta)
  • Più frutti di mare
  • Formaggio
  • Parchi
  • Cultura, Fumetti
  • Mercati
  • Politica

I fatti della settimana;

Drink; Bon Secours 8%

Location; Bruegelroute, 45 K in bicicletta tour in Pajottenland

POI: fabbriche di birra Lambic a Pajottenland

Stampa friendly
Tagged , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , | Lascia un commento

Settimana 49

No Gravatar

Dopo una solida colazione all'inglese ci siamo diretti fuori per Anversa, la capitale delle Fiandre. La città è a soli 45 minuti di treno da Bruxelles, ma si sente come un alltogether paese diverso. Siamo arrivati ​​in treno alla Stazione Centrale impressionante. All'interno abbiamo trovato due monumentali facciate neo-barocchi, un grande in metallo e vetro a cupola con un interno dorato e marmo.

Stazione centrale di Anversa

Zoo di Anversa è proprio dietro la stazione ed è stata fondata nel 1843. Si tratta di uno dei più antichi Zoo è nel mondo e noto per la sua elevato livello di ricerca e conservazione. Tuttavia era troppo freddo per una visita questa volta.

La principale via dello shopping, la Meir non inizia lontano dalla stazione, che conduce il visitatore al centro storico. Questa strada, in parte pedonale, è una delle più belle strade commerciali che ho visto finora qui in Belgio. E 'spaziosa con tutti i negozi necessari per il vostro shopping Sabato.

Boerentoren

Lungo la strada fino alla città vecchia si passa il più antico grattacielo in Europa, la Boerentoren chiamato anche KBC torre, un edificio di 26 piani costruito nel 1932.

Il Belgio è famoso per le sue notevoli Grand Place-come piazze. Grote Markt in Antwerpen è impressionante con un municipio in stile rinascimentale.

Town Hall, Grote Markt Anversa

Di fronte è il Brabo eroe leggendario che sconfisse il gigante che stava sorvegliando l'attraversamento del fiume Schelda. Se il viaggiatore non pagare il pedaggio, ha tagliato della propria mano. Invece Brabo schiacciato il gigante e tagliato la mano e attraverso di essa nel fiume, da cui il nome di Antwerpen, da werpen mano olandese.

Cattedrale di Nostra Signora di Anversa

Dietro l'angolo della piazza si trova la Cattedrale di Nostra Signora, una splendida cattedrale gotica, con un esterno grandioso e grande interno con opere di Rubens come la sopraelevazione della Croce, La Deposizione dalla Croce, la Resurrezione e l'Assunzione.

Grote Markt a Anversa

Ci sono un paio di altre chiese a guardare oltre, come Chiesa di St James 'che contiene la tomba di Rubens e la chiesa di San Paolo vicino.

Steen, Anversa Castello

Non lontano, lungo il fiume si erge il Castello di Anversa. Costruito in un momento in cui la maggior parte dei castelli e dimore altri erano normalmente costruite in legno, l'edificio in pietra di Anversa Castello era un punto di riferimento notevole. Conosciuto come 't Steen (La Pietra), sorge lungo il fiume e, una volta faceva parte delle fortificazioni della città. Una bevanda calda era ormai necessario quindi abbiamo trovato un interessante piccolo café, La Lombardia o Ginger Love ( http://www.gingerlove.be/tour/ ) un posto vegetariano con un sacco di bevande e snack in uscita.

Una delle tante Madonne

Anversa è anche la città natale del grande pittore barocco fiammingo Peter Paul Rubens in modo da non perdere le opportunità culturali come il Museo Reale di Belle Arti con i vecchi maestri Rubens, Van Dyck, Tiziano. L'ex casa di Rubens del Rubenshuis è ora un museo. Il Plantin-Moretus Museum contiene una eccezionale raccolta di materiale di stampa. Non solo accogliere le due più antiche macchine da stampa che sopravvivono nel mondo e set completi di stampi e matrici, ma ha anche una vasta libreria, un interno riccamente decorato e l'intero archivio del business Plantin, che sono stati iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO nel 2001 in riconoscimento del loro significato storico potrebbe essere ben merita una visita.

de Koninck

Vi è anche la birra prodotta ad Anversa, il Brouwerij De Koninck (Duvel-Moortgat) e ho preso un bicchiere di Ale de Koninck 5% belga. Non c'è molto di cui parlare. Si tratta di una pilsner decente come la birra, ma meglio che sia Jupiler e Stella.

Het Elfde Gebod, Kathedraalcafé

Prima di tornare a Bruxelles abbiamo cenato al ristorante e vecchi Het Kathedraalcafé (Torfbrug 10) anche conosciuto come il Het Elfde Gebod (il comandamento 11) con una bella gamma di birre trappiste e cibo fiamminga. L'interno era certo diverso. Il cibo era buono anche se è stato un pomeriggio affollato Sabato i servizi era accettabile.

Nelle prossime settimane:

  • UE ha continuato
  • Nella ricerca della migliore birra (on-going ricerca della pinta perfetta)
  • Più frutti di mare
  • Formaggio
  • Parchi
  • Cultura, Fumetti
  • Mercati
  • Politica

I fatti della settimana;

Bere; de Koninck 5%, Ale belga

Location; La Lombardia / Ginger Love, Het Kathedraalcafé  

POI: Anversa (vedi sopra)

Stampa friendly
Tagged , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , | Lascia un commento

Settimana 48

No Gravatar

Bruxelles, il freddo ...

Il freddo ha colpito Bruxelles come ha fatto con il resto d'Europa, senza scampo per noi. Le temperature sono ancora ben al di sotto di -10 durante la notte, che era un po 'inaspettato. Normalmente è tra 1-6 gradi rispetto allo zero.

Bruxelles meteo

Questo ci dà una perfetta occasione per visitare alcuni dei numerosi musei qui a Bruxelles.

Museo di Scienze Naturali è stata la prima all'ordine del giorno. Hanno una mostra permanente di minerali terrestri, molluschi, crostacei, insetti ecc Galleria dei Dinosauri, con più di trenta scheletri completi e numerosi frammenti di dinosauri è la mostra più grande dinosauro d'Europa. La Galleria di Evolution è unico in Belgio! Non meno di 600 e 400 reperti fossili di animali raccontano la storia della biodiversità animale nel corso degli anni.

Iguanodon

Il museo è stato fondato 1846 e poco dopo nel 1878, il più grande ritrovamento di fossili Iguanodonte (dinosauri) ad oggi si è verificato in una miniera di carbone a Bernissart in Belgio. Almeno 38 persone Iguanodonte sono stati scoperti, di cui 30 (scheletri completi), sono esposti dal 1882. Erano creature abbastanza grandi 10-13m e pesavano fino a 3 ton. Dal 2007, una sala dinosauro completamente rinnovata e ampliata di 4.580 m² è la sala più grande dinosauro del mondo. Questo è sicuramente merita una visita ed è molto impressionante. L'intero museo è bello, informativo e un giorno qui è ben speso.

Oldies but Goldies

Avanti museo visitato è stato il AutoWorld, un altro spettacolo molto impressionante a Bruxelles. AutoWorld è un museo di auto d'epoca e si trova nel Parco del Cinquantenario appena a destra dell'arco sottostante.

L'Arco di Trionfo 1905

Ha una collezione ampia e variegata di 350 auto d'epoca, automobili europei e americani dalla fine del 19esimo secolo fino agli anni Settanta. Si dice che sia uno dei più grandi presentazione dei veterani nel mondo, almeno in Europa, comunque.

De Dion-Bouton 1912

Lo showroom comprende vetture come quello sopra Minerva eactly 100 anni e anche, tali modelli come una Bentley 1928, una Bugatti 1930 e del 1930, Cavo e limousine più che appartenevano alla famiglia reale belga. Questa è stata una visita molto educativo dove si può seguire la storia della vettura fin dai primi giorni. Il museo è aperto tutti i giorni della settimana.

Sainte-Catherine Luogo

Per il pranzo siamo andati a Place Sainte-Catherine, è a volte indicato come il mercato del pesce. Le sue banchine, che sono stati pieni di barche da pesca nei primi giorni, si trovano oggi pescivendoli e ristoranti, le ultime testimonianze dell'attività originale di questa piazza. In questi giorni è circondata da alcuni dei migliori ristoranti di pesce della città. Tuttavia, non il nostro menu di oggi perché abbiamo sentito parlare di un luogo hamburger gourmet, Ellis.

Ellis Gourmet Burger

Servono perfetti hamburger fatti in casa in tutte le forme e forme comprese quelle di agnello, pollo e salmone. Bel posto, servizio veloce, prezzi decenti e hamburger molto buoni.

Successivamente siamo stati desiderio di alcuni dolci, grazie alla consulenza di un posto che abbiamo visitato con deliziosi dolci Fabrice Collignon a Ixelles.

Fabrice Collignon

Non voglio dire nulla sulla birra di banana lasciata dalla scorsa settimana. Il cielo mi aiuti niente da scrivere! Ma a Ellis ho avuto un Blond Maredsous 6% con l'hamburger. Si tratta di una birra color ambra. Mi ricorda Leffe o Grimbergen Blond. E 'piuttosto piacevole con un retrogusto dolce.

Maredsous

Nelle prossime settimane:

  • UE ha continuato
  • Nella ricerca della migliore birra (on-going ricerca della pinta perfetta)
  • Più frutti di mare
  • Formaggio
  • Parchi
  • Cultura, Fumetti
  • Mercati
  • Politica

I fatti della settimana;

Bere; Blond Maredsous 6%

Alimentari: Burgers, Pasticceria

Location; Ellis Gourment Burger, Place Sainte-Catherine 4, www.ellisgourmetburger.com;   Fabrice Collignon, Chaussée de Waterloo, 587, www.fabricecollignon.be

POI: Autoworld, Museo di Scienze Naturali

Stampa friendly
Tagged , , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , , | Lascia un commento

Settimana 47

No Gravatar

E 'tempo di guardare in Belgio e la sua storia dopo quasi un anno qui. Ho deciso di esaminare il contesto in cui il melting pot esistente di lingue francese, olandese e tedesco. In francese si chiama Holland les Pays-Bas (tradotto letteralmente "i Paesi Bassi"). Come è potuto succedere? C'è anche una più ampia comunità africana. Wikipedia mi ha aiutato.

I Paesi Bassi

Storicamente, il Belgio, erano conosciuti come i Paesi Bassi costituiti da Paesi Bassi e Lussemburgo. La regione è stato chiamato in latino Belgica a causa della Gallia Belgica provincia romana che ha riguardato più o meno la stessa area. Dal 16 ° secolo fino alla rivoluzione belga nel 1830, quando il Belgio si separò dai Paesi Bassi, molte battaglie tra potenze europee furono combattute nella zona del Belgio, provocando da duplicare il campo di battaglia d'Europa, una reputazione rafforzata da entrambe le guerre mondiali.

Statue in Ixelles

La Conferenza di Berlino del 1885 ha ceduto il controllo dello Stato Libero del Congo al re Leopoldo II come suo possesso privato. Congo è stata principalmente una fonte di reddito da avorio e produzione di gomma. Per un periodo di tempo era un grido di preoccupazione internazionale per la cura estrema e selvaggia della popolazione congolese sotto Leopoldo II, che ha portato lo Stato belga, ad assumersi la responsabilità per il governo della colonia nel 1908, d'ora in poi denominato Congo Belga.

Belga Kongo

Dopo l'invasione dai tedeschi durante la Prima Guerra Mondiale, il Belgio ha preso il controllo sul Ruanda-Urundi (Ruanda-Burundi oggi) che sono stati successivamente mandato in Belgio nel 1924 dalla Lega delle Nazioni. All'indomani della prima guerra mondiale, i distretti prussiane di Eupen e Malmedy furono annesse dal Belgio nel 1925, causando la presenza di una minoranza di lingua tedesca. Il belga Congo ottenne l'indipendenza nel 1960 e del Ruanda-Urundi seguito con la sua indipendenza, due anni dopo.

Poi le cose cominciarono ad accadere che ha portato alla UE e il motivo per cui l'ho io.

EU Flag

Belgio entrò nella NATO come membro fondatore e formato il gruppo delle nazioni del Benelux con i Paesi Bassi e Lussemburgo. Belgio è diventato uno dei sei membri fondatori della Comunità europea del carbone e dell'acciaio nel 1951 e della Comunità europea dell'energia atomica ed europeo y Communit economico, fondato nel 1957. Quest'ultimo è oggi l'Unione europea, per cui il Belgio ospita importanti amministrazioni e istituzioni.
La prevalenza (2007) i cittadini stranieri erano italiani (171.918), francese (125.061), olandese (116.970), marocchini (80.579), spagnolo (42.765), Turchia (39.419) e tedesco (37.621). Gli immigrati dal 1945 ei loro discendenti sono stimati entro il 2008 di aver costituito il 22% della popolazione totale.
Questa informazione mi ha portato a mettere la ricerca seguente per visitare ristoranti tipici da tutte queste nazionalità, qui a Bruxelles!
Questo fine settimana ho iniziato con una italiana a Saint Gilles, Monticelli. Dal niente al di fuori di speciale, sembra una corsa verso il basso tipico caffè qui a Bruxelles. All'interno c'era un tavolo da biliardo vecchia coperta da un telo di grandi dimensioni e un paio di tavoli.

Monticelli

Non fare nulla per farlo sembrare bello, ma il cibo è qualcosa di diverso. Questa bassa cucina della famiglia profilo è molto buona. Abbiamo condiviso un grande Mozzarella di Bufala, Saltimbocca alla romana e Conchiglioni al gorgonzola.

Mozzarella di Bufala

Per dessert abbiamo condiviso una torta di formaggio di calce con un espresso. Il tutto cucinato alla perfezione ed era deliziosa. Il cibo era anche molto ragionevole di circa 10-14 € per il corso principale. Grandi porzioni e parlavano inglese. Il menù cambia su una base quotidiana, ma è necessario prenotare un tavolo. Naturalmente un vino italiano a vedere e abbiamo scelto il vino della casa da uno Farnese Montepulciano d'Abruzzo. Un vino dolce molto simpatico.

Lambic Chapeau Abricot

La birra è ancora all'ordine del giorno ogni fine settimana. Mia moglie ha chiesto perché non ho mai scritto le birre di frutta. Va bene così ho assaggiato un Lambic Chapeau Abricot 3,5%? Questo viene da de Troch fabbrica di birra e la birra è dolce, ma non proprio. E 'leggero e beverino, ma uno è sufficiente. I salvare una banana per il dopo!

Nelle prossime settimane:
• UE ha continuato
• Alla ricerca della migliore birra (on-going ricerca della pinta perfetta)
• Più di frutti di mare
• Formaggio
• Parchi
• Cultura, Fumetti
• Mercati
• Politica

I fatti della settimana;
Drink; Lambic Chapeau Abricot 3,5%
Location: Ristorante Monticelli, (28A rue de Lombardie 1060 Bruxelles, Tel.: 02.534.35.85)
Cibo: Saltimbocca alla romana e Conchiglioni al gorgonzola

Stampa friendly
Tagged , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , | Lascia un commento

Settimana 46

No Gravatar

Non molto lontano, appena ½ ora a nord ovest di Bruxelles, è la splendida città di Ghent.

Sint-Michielsbrug

Molte volte trascurato rispetto ai suoi vicini più noti Bruges. Gand è la capitale della Fiandra orientale e oggi una vivace città, con una porta e l'università. Quello che non molti sanno è che era una delle città più grandi e più ricche del nord Europa durante il Medioevo. Oggi è la seconda città più grande del Belgio.

Graslei

Il Ghent parola più probabile che deriva dal celtico Ganda, che significa confluenza e si adatta, perché la città è iniziato come un insediamento a l'unione della Schelda Fiumi e Lys.

Durante la parte successiva del 800 la città fu attaccata due volte dai Vichinghi, ma è sopravvissuto ed è fiorita nel corso del 11 ° secolo al 13 ° secolo quando la città era ancora più grande poi a Londra e la seconda a Parigi come il più grande d'Europa.

Gravensteen castello

Oggi si può ancora vedere la prova di questo periodo nel campanile e le torri di San Bavo cattedrale e chiesa di San Nicola, tutti impressionante skyline da quei tempi d'oro.

Le torri di Gand

The Belfry

Cattedrale di San Bavo

Ho avuto un delizioso 'Stoverij', lo stufato di carne classica fiamminga, preferibilmente con una generosa aggiunta di marrone 'trappista' (abbazia della birra forte) e servito con patate fritte. Il Brassiere Stropke ristorante ( http://www.brasserietstropke.be/ ) nei pressi del castello è un bel posto storico con buon cibo e servizio.

Stropke Brasserie

Gli abitanti di Gand indossare con orgoglio 'Stropke' il soprannome, che è in realtà la parte rotonda della corda attraverso la quale un detenuto deve mettere la testa prima di essere impiccato. I cittadini di Gand ha ricevuto questo nome a causa della punizione inflitta alla città da suo cittadino più illustre, l'imperatore Carlo V. Hanno anche una bella birra prodotta localmente bionda Stropke birra della casa. Un profumo po 'nel gusto, ma piuttosto bella. Ho anche provato una più noto locale di Ghent.

Beers in Gand

Augustijn iniziato 700 anni fa, nel 1295, l'abbazia di Augustijner-Gent è stato creato. Questo è il motivo per cui è stampato 1295 su ogni bottiglia di questa birra in stile abbazia. Oggi è concesso in licenza a Brewery Van Steenberge, situato a pochi chilometri a nord di Gent in un piccolo villaggio, chiamato Ertvelde. Agustijn Donkel è una birra scura del 7%. E 'un po' di luce non molto complesso gusto e facile da bere.

Nelle prossime settimane:
• UE ha continuato
• Alla ricerca della migliore birra (on-going ricerca della pinta perfetta)
• Più di frutti di mare
• Formaggio
• Parchi
• Cultura, Fumetti
• Mercati
• Politica

I fatti della settimana;
Drink; Agustijn Donkel 7%, Stropke birra Casa

Food: 'Stoverij', il classico spezzatino di carne fiamminga (di nuovo)

Location; Stropke Brasserie

POI: Gand

Stampa friendly
Tagged , , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , , | Lascia un commento

Settimana 45

No Gravatar

Che cosa è in Leuven?
A / La regione più grande e più antica università (Katholieke Universiteit Leuven)
B / il più grande gruppo produttore di birra del mondo (Anheuser-Busch InBev)
C / Patrimonio mondiale dell'UNESCO (The Grand Beguinage di Lovanio)

Passeggiata nel Begijnhof

Just a breve (30 km) auto a nord est di Bruxelles è la capitale della provincia del Brabante Fiammingo nella regione fiamminga del Belgio. Si tratta di una vecchia città di cui 891 già quando i Vichinghi erano intorno alla zona. Nel 18 ° secolo Leuven è diventato ancora più importante a causa della fioritura della birreria ora denominato AB InBev, e il cui fiore all'occhiello birra, Stella Artois, viene prodotta a Lovanio.

La città è stata pesantemente danneggiata durante entrambe le guerre mondiali, ma è stato ri-costruire da diversi enti di beneficenza.

Town Hall a Leuven

C'è molto da vedere come il Municipio a Grote Markt con la monumentale Chiesa di San Pietro, proprio di fronte. Voirste Huys (fronte casa) è il ben noto di fronte al Municipio ed è stato completato nel 1469 e ha una certa influenza da Bruxelles. E 'stato danneggiato durante le guerre, ma è stato ri-costruito.

Chiesa di San Pietro in Leuven

Oggi Lovanio è una città studentesca, con alcune scene bar molto vivaci tra cui il bar più lungo del Belgio e il più piccolo. 37,00 gli studenti con più di 5000 quelli internazionali e con uno staff di 10.000 persone si tratta di una grande università. Naturalmente gli edifici universitari (alcuni dal 1425) sono anche una parte dominante della città.

Uno dei tanti edifici universitari

Un'altra parte interessante della città è il Grand Beguinage di Lovanio (Groot Begijnhof). È un quartiere ben conservato e completamente ristrutturato storico che contiene una dozzina di strade a sud del centro di Leuven.

Begijnhof

Con circa 300 appartamenti in quasi 100 case, è uno dei più grandi beghinaggi ancora esistenti nei Paesi Bassi. Il beghinaggio si estende su entrambi i lati del Dijle fiume, che divide in due canali all'interno del Béguinage, formando così un'isola. Tre ponti collegano le parti del Béguinage.

Begijnhof e il fiume Dijle

Il Béguinage completo è di proprietà della Università di Leuven e utilizzato come un campus, in particolare per gli studenti e gli ospiti residenziali accademiche. E 'stato costruito intorno al 1232 ed è oggi un patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Come spiegato in un blog precedente (da Bruges) le beghine non era un ordine religioso, ma una società di donne che a causa di guerre e altri problemi si sono allontanati dal mondo e si dedicano a vivere nell'umiltà in cui Dio aveva il suo posto. C'erano anche gli ingredienti con l'estasi mistiche e le visioni durante i loro servizi.

Birra: Stella Artois 5,2% è oggi prodotta in oltre un miliardo di litri all'anno. Nel corso del 2007, lo slogan "rassicurante costoso" è stato eliminato, e la parola "Stella" è stato evitato gli annunci.

Stella Artois

This has been seen as a reaction to the lager's perceived connection with aggression and binge-drinking in the United Kingdom, where it is nicknamed “wife beater”.

Stella Artois is one of the world's best-selling beers and is available in more than 80 countries. It is a typical lager well suited to a basic meal. Nothing special but still one of the best everyday beers.

Coming weeks:
• EU continued
• In search for the best beer (an on-going quest for the perfect pint)
• More seafood
• Cheese
• Parks
• Culture, Comics
• Markets
• Politics

I fatti della settimana;
Drink; Stella Artois 5,2%
Location; Leuven
Poi: Grand Béguinage of Leuven

Stampa friendly
Tagged , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , | Lascia un commento

Settimana 44

No Gravatar

It is nice to have guests and to revisit places like Bruges. Il 60 minuti di treno da Bruxelles si tiene una delle attrazioni turistiche più popolari in Belgio. Tutto è a pochi passi dalla stazione ferroviaria.

Minnewater

A short walk takes you to the Minnewater which used to be the landing stage of the barges or track boats that provided a regular connection between Bruges and Ghent. Oggi è uno dei luoghi più romantici di bellezza di Bruges.

Begijnhof

Equally atmospheric, yet of a totally different nature, is the Beguinage. Although the 'Princely Beguinage Ten Wijngaarde', founded in 1245, is no longer occupied by beguines, but by nuns of the Order of Saint Benedict, you can still form an excellent picture of what daily life looked like in the 17th century.

Not far from Begijnhof is the only brewery in Bruges citycenter the well-known Halve Maan. They have a nice tour which gives an interesting insight to the brewery.

Brewery 'De Halve Maan' (The Half Moon) can go back on a very long history. Already in 1564 the town register mentions the existence of the brewery 'Die Maene' (The Moon) on the Walplein.
In 1856 Leon Maes, also known as Henri I, becomes owner of the property. After Henri I's death in 1867, his sons Henri II and Achère took over the brewery. During the industrial revolution Henri went to England to learn about the newest technologies in order to be able to apply it in Bruges. He built an English maltery and kiln and started brewing 'English-style' beers such as stout and pale-ale.

Poster

Through the other family members Henri III and IV the brewery continue to develop. The daughter of Henri IV Veronique took over in the 80′s and she launched a new beer. The beer was a bit stronger than others and that is why it got the appropriated name of 'Straffe Hendrik' (Strong Henri). In 2005 her son took over and revived the brewery significantly and launched the award winning Brugse Zot.

After a taste of the beers I suggest a strol a couple of blocks to have a closer look at the famous Almshouses.

Almshouses

These 14th-century dwellings were charitable institutions, sometimes set
up by the guilds to lodge their elderly members, sometimes set up by
widows or well-to-do burghers who wanted to ensure their place in
cielo. For that purpose, each set of almshouses had its own chapel where
the occupants of the almshouses would be expected to send their
prayers of thanks up to heaven.

The walk continues towards Markt and Burg square and on the way you pass this magnificent building.

St Johns Hospital

The former Hospital of Saint John (13th-14th century) has a proud eight century-long history. The oldest documents even date back to the 12th century! Here nuns and monks took good care of pilgrims, travellers and the sick.

Burg square

Burg is the most majestic square in the city. So, take your time to admire its grandeur. The main building is the City Hall (1376-1420), one of the oldest city halls in the BeNeLux area.

There are plenty of restaurants and bars, we had a bite at Maximilian van Oostenrijk (Wijngaardplein 16). A wonderful restaurant with good service and food. I had Waterzooi with chicken. It is a traditional dish from Flanders. A stew made of fish or chicken, vegetables including carrots, leeks and potatoes, herbs, eggs, cream and butter.

Waterzooi chicken

I have already tasted the beers from de Halve Maan brewery.

Tripel Karmeliet

Instead I go for a Tripel Karmeliet 8% an Abbey tripel from Bosteels brewery, a blond and rather smooth taste. It is a really nice and well balanced tripel experience.

Giuda

In addition to this testing why not try Judas 8% from Alken-Maes (Heineken brewery). This is a Belgian strong ale with a sweet and slightly bittery taste. It is quite good and much better then expected from a big brewery like Heineken.

Coming weeks:
• EU continued
• In search for the best beer (an on-going quest for the perfect pint)
• More seafood
• Cheese
• Parks
• Culture, Comics
• Markets
• Politics

I fatti della settimana;

Drink; Tripel Karmeliet 8% , Judas 8%

Food: Waterzooi chicken

Location; De Halve Maan brewery, Maximilian van Oostenrijk Restaurant (Bruges)

POI: Begijnhof, Minnewater, St Johns Hospital (Bruges)

Stampa friendly
Tagged , , , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , , , | Lascia un commento

Settimana 43

No Gravatar

Un altro anno, un altro paese e un'altra città; 2011 è stata un'esperienza nuova e interessante per me e mia moglie. L'anno a Bruxelles e in Belgio è stata molto positiva.

Grand Place di sera

La celebrazione di Capodanno era abbastanza tradizionale qui e abbiamo avuto alcuni amici dalla Svezia oltre ad unirsi a noi.

embedded video incorporato

Scarica Video

Se volete vedere alcuni fuochi d'artificio gravi guardate questo da Londra.

embedded video incorporato

YouTube Direkt

Abbiamo fatto un tour della città e ho visto alcuni dei luoghi tradizionali, ha visitato i ristoranti ei pub dove abbiamo avuto carbonade flamande (beefstew fiamminga nella birra) a Le Cirio,

Le Cirio

Moules Frites at Chez Leon and beers at Poechenellekelder, Bon Vieux Temps, Le Bier Circus to mention a few.

Gaston and my wife

I finally got to see the Belgian Comic Strip Center (Rue de Sables 20).

Belgian Comic Strip Center

The museum is housed in a gem of Art Nouveau by the grand master himself Victor Horta (1906). Here the visitor gets a thorough view on the comic strip industry in Belgium with its long history.

Lucky Luke and my wife

Of course the classics like Tintin, Lucky Luke and the Smurfs are all to be seen. There was also an interesting exhibition on the Romanian comic strip history. A large bookshop, café and a small exhibition in Art Nouveau can be visited.

Tintin

Not far from the museum is one of Brussels wellknown pubs Le Bier Circus (www.bier-circus.be) situated, an establishment well worth a visit.

Le Bier Circus

You will find an extensive menu of beers covering Lambic, Geuze, Kriek, Framboise, Faro, Trappist, Witbier, Oud Bruinen, Honey beers and several blondes. The beer menu also includes a short desciption of the taste which will help you choose.

If you are hungry and everything is closed there is always a Pizza machine, completely automatic. I found this one at Luxembourg railway station.

Automatic pizza machine

At Beer Circus I tested “Avec les Bons Vœux de la Brasserie Dupont “ 9,5% the longest beer name I have encountered sofar. It means best wishes from Dupont brewery. The Bons Vœux is a blond top fermentation beer with refermentation in the bottle.

Bons Vœux

Since 1970, the brewery has been brewing a special beer to give as a new years present to their best clients. This Bons Vœux is coppery blond,the taste has a nice bitterness, fruity and mild. It was quite good.

Oerbeer

The next one is Oerbier 9% means original, from the spring and comes from De Dolle brewery. This beer has been brewed in small scale (5 gallons). Oerbier is brewed from no less than 6 malts. After a couple of years Oerbier tastes like it has been blended with wine … The little person on the glasses is the Oerbier man, a simple creature who holds a brewers fork in his right hand, symbolizing the work and science, but looking to the other side, the result of all this, the glass of (Oer)beer. The artwork on the poster is a wallpainting found in Spain. The beer is dark brown on the sweet side but with a floral taste that I didn't like. There is in additiono some bitterness with a taste of hop and spices.

2012 is just starting and I am really looking forward to new and exiting experiences.

Coming weeks:
• EU continued
• In search for the best beer (an on-going quest for the perfect pint)
• More seafood
• Cheese
• Parks
• Culture, Comics
• Markets
• Politics

I fatti della settimana;

Drink; Avec les Bons Vœux de la Brasserie Dupont 9,5%, Oerbier 9%

Location; Le Bier Circus (Rue de l'Enseignement, 57)

POI: Belgian Comic Strip Center (Rue de Sables 20)

Stampa friendly
Tagged , | Leave a comment Pubblicato in report settimanali | Tagged , | Lascia un commento